fbpx

RISANAMENTO DEL CEMENTO ARMATO

La cronaca ci parla spesso di ponti crollati, pezzi di edifici che si staccano, porzioni di gallerie che cedono.

Il cemento armato – o calcestruzzo – è uno dei materiali più resistenti nel tempo, ma necessita anch’esso di manutenzione regolare e, sempre più spesso, di un vero intervento di risanamento.

I danni più ingenti si registrano con la corrosione e l’eventuale sgretolamento dei ferri d’armatura, soprattutto quando essi non sono stati trattati per tempo dalla ruggine o non sono stati rivestiti da materiali adeguati.

Le cause di intervento possono essere molteplici:

  • Attività sismica, anche leggera;
  • Vibrazioni continue;
  • Agenti atmosferici di natura aggressiva;
  • Inquinamento;
  • Calamità naturali;
  • Deterioramento fisiologico;
  • Incuria;
  • Cemento altamente poroso;
  • Errori nella posa originaria;
  • Errori di progettazione;

Come funziona il risanamento del calcestruzzo

1 Analisi del problema;

2 Piano di risanamento;

3 Picozzatura del cemento;

4 Rivitalizzazione ferro e rimozione della ruggine; eventuale sostituzione del ferro nei casi più estremi;

5 Trattamento antiruggine ed anticarbonatazione;

6 Ricostruzione integrale della struttura in cemento.

Come funziona il risanamento del calcestruzzo

1 Analisi del problema;

2 Piano di risanamento;

3 Picozzatura del cemento;

4 Rivitalizzazione ferro e rimozione della ruggine; eventuale sostituzione del ferro nei casi più estremi;

5 Trattamento antiruggine ed anticarbonatazione;

6 Ricostruzione integrale della struttura in cemento.

Vantaggi del risanamento del calcestruzzo:

  • Immediata messa in sicurezza;
  • Resa estetica;
  • Protezione da danni futuri;
  • Durata nel tempo